Carige, finalmente arrivato il via libera anche della BCE Carige, finalmente arrivato il via libera anche della BCE

Carige, finalmente arrivato il via libera anche della BCE

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 20 agosto 2019 redazione 0

Nei giorni scorsi vi avevamo parlato, una volta tanto, di una notizia positive inerentemente ad una delle banche che più ha sofferto negli ultimi... Carige, finalmente arrivato il via libera anche della BCE

Nei giorni scorsi vi avevamo parlato, una volta tanto, di una notizia positive inerentemente ad una delle banche che più ha sofferto negli ultimi anni, Carige.

Per riuscire a scongiurare il fallimento era stato firmato un accordo per un sostanzioso aumento di capitale da privati, ma avevamo anche spiegato come, prima di esultare, bisognasse aspettare il via libera della BCE.

Cia libera che, per fortuna, arrivato senza intoppi: è stata approvata l’intesa siglata il 10 agosto dal Fondo interbancario di tutela dei depositi, lo Schema volontario di intervento del Fitd, la Cassa centrale banca e Società per la gestione delle attività per rafforzare il patrimonio del gruppo.

Francoforte ha in pratica autorizzato i commissari straordinari a convocare l’assemblea degli azionisti per deliberare sul piano di rafforzamento patrimoniale che prevede un aumento di capitale da 700 milioni e l’emissione di un Bond subordinato da 200 milioni di euro.

Per quanto riguarda i singoli contributi, 313,2 milioni sono di conversione. La quota di Cassa centrale é 63 milioni, 85 milioni offerti in opzione ai soci attuali e tutto quello che manca a complemento di 700 milioni, compreso inoptato, lo garantisce fondo obbligatorio per un impegno massimo di 324 milioni e un minimo di 239. In più c’è il bond da 200 milioni che è tutto collocato. 100 li sottoscrive la Cassa, 50 Amissima, 13 Mcc, 20 milioni Credito sportivo e quindi è coperto tutto.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *