Sempre più accesa la “guerra” tra Powell e Trump Sempre più accesa la “guerra” tra Powell e Trump

Sempre più accesa la “guerra” tra Powell e Trump

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 26 agosto 2019 redazione 0

Donald Trump vede nemici in ogni dove, e lo ha dimostrato ampiamente negli anni del suo governo, facendosi terra bruciata intorno e creando non... Sempre più accesa la “guerra” tra Powell e Trump

Donald Trump vede nemici in ogni dove, e lo ha dimostrato ampiamente negli anni del suo governo, facendosi terra bruciata intorno e creando non pochi dissapori anche a livello internazionale.

Ma al momento il suo nemico numero uno è lui, Jerome Powell, governatore della Fed.

Il perché è presto detto: Powell non si piega al volere del presidente che chiede un taglio dei tassi da ormai molti mesi.

Powell, nel suo discorso introduttivo al simposio di Jackson Hole, si è molto dilungato sui fattori che creano incertezza e rendono difficile disegnare una politica monetaria utile in questa fase, ma  ha finito ancora una volta per deludere Casa Bianca e mercati. L’istituto centrale statunitense si è infatti limitato a dire che agirà “in modo appropriato” per sostenere il mantenimento dell’espansione economica del Paese.

La sfida “è fare tutto ciò che la politica monetaria può fare per sostenere l’espansione in modo che i benefici di un forte mercato del lavoro si estendano maggiormente a quanti sono rimasti indietro e che l’inflazione si attesti stabilmente attorno al 2%”.

“Chi è il più grande nostro nemico, Powell o Xi”, ha quindi dichiarato Trump riferendosi al premier cinese Xi Jinping.

Il Tycon ha quindi ribadito la sua accusa alla Fed di “non aver fatto nulla” e anticipando che si vedrà costretto a prendere provvedimenti: “E’ incredibile che i membri della Banca centrale possano parlare senza sapere o chiedere quello che sto facendo, cosa che verrà annunciata a breve. Abbiamo un dollaro molto forte e una Fed molto debole”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *