Coldiretti certifica il crescente successo dei prodotti biologici Coldiretti certifica il crescente successo dei prodotti biologici

Coldiretti certifica il crescente successo dei prodotti biologici

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 10 settembre 2019 redazione 0

Se è vero che molte famiglie italiane sono costrette a tagliare persino i consumi alimentari, è altrettanto vero che negli ultimi anni c’è un’attenzione... Coldiretti certifica il crescente successo dei prodotti biologici

Se è vero che molte famiglie italiane sono costrette a tagliare persino i consumi alimentari, è altrettanto vero che negli ultimi anni c’è un’attenzione sempre maggiore alla qualità di quello che si mette nel piatto.

Per dirla in soldoni, va bene meno ma che quantomeno sia di qualità: basta coi prodotti pieni di pesticidi, gli italiani riscoprono il valore dei prodotti biologici e di quelli a km zero.

A certificarlo anche Coldiretti, secondo cui “quasi due italiani su tre (64%) acquistano prodotti alimentari biologici regolarmente (22%) o occasionalmente (42%) con una tendenza che si è costantemente rafforzata nel tempo”.

“I consumi di prodotti biologici degli italiani hanno raggiunto nel 2018 il valore di 3,6 miliardi, la tendenza positiva – sottolinea l’associazione – continua anche nel 2019 con le vendite nella grande distribuzione organizzata in aumento del 5% nel primo semestre, secondo Nomisma”.

Un’attenzione alla salute, alla qualità, anche all’ambiente che si vede anche nel fatto che quasi sei italiani su dieci (59%), sempre secondo Coldiretti/Ixe’, hanno fatto la spesa dal contadino almeno una volta al mese nell’ultimo anno in frantoi, malghe, cantine, aziende, agriturismi o mercati degli agricoltori per acquistare prodotti locali a chilometri zero direttamente dai produttori che non devono percorrere lunghe distanze con mezzi inquinanti.

Ma c’è anche un 33% degli italiani chi si impegna con i propri comportamenti di acquisto a sostenere la biodiversità, per salvare prodotti a rischio di estinzione.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *