Alibaba ha perso il suo presidente Alibaba ha perso il suo presidente

Alibaba ha perso il suo presidente

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 12 settembre 2019 redazione 0

Ha lavorato a dir poco alacremente negli ultimi decenni, trasformando la sua “creatura” in un colosso conosciuto in tutto il mondo, ma ora è... Alibaba ha perso il suo presidente

Ha lavorato a dir poco alacremente negli ultimi decenni, trasformando la sua “creatura” in un colosso conosciuto in tutto il mondo, ma ora è finalmente venuto il momento di guardare oltre: Jack Ma ha lasciato la presidenza di Alibaba, il gruppo cinese del commercio elettronico da lui fondato venti anni fa, il 10 settembre 1999.

Ma il suo non è certo un addio al mondo degli affari, ed è lui stesso a chiarirlo.

“Non è la fine di un’era ma l’inizio di una nuova, per me. Ho ancora molti sogni da realizzare. Chi mi conosce sa che non mi piace stare senza fare niente. Il mondo è grande e io sono ancora giovane, quindi voglio provare nuove cose, perché se nuovi sogni possono essere realizzati”, ha scritto lo scorso anno in una lettera aperta che annunciava la mossa.

E del resto è la sua storia che parla per lui: Jack Ma è stato il primo imprenditore cinese a finire sulla copertina di Forbes, nonché elencato come uno degli uomini più importanti del mondo dal Times. Basti pensare che nel 2017 fu indicato come l’uomo più ricco in Cina, con un patrimonio ad oggi stimato di ben 38.4 miliardi di dollari.

Quello che attualmente è il secondo uomo più ricco della Cina continuerà comunque a far parte del consiglio di amministrazione della società fino al 2020, e in ogni caso rimarrà membro a vita della Alibaba Partnership, gruppo selezionato (sono in 36) che ha, tra i suoi compiti, quello di nominare la maggioranza dei membri del Consiglio di amministrazione.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *