Truffa dei diamanti, coinvolte nell’inchiesta ben cinque banche Truffa dei diamanti, coinvolte nell’inchiesta ben cinque banche

Truffa dei diamanti, coinvolte nell’inchiesta ben cinque banche

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 4 ottobre 2019 redazione 0

Avevamo già avuto modo di parlarne, riferendo delle prime indiscrezioni emerse durante l’indagine in corso, ma ora che l’indagine si è conclusa emergono le... Truffa dei diamanti, coinvolte nell’inchiesta ben cinque banche

Avevamo già avuto modo di parlarne, riferendo delle prime indiscrezioni emerse durante l’indagine in corso, ma ora che l’indagine si è conclusa emergono le prime certezze: la cosiddetta “truffa dei diamanti” ha coinvolto molte più persone di quanto si pensasse, per un giro d’affari milionario.

Nello specifico, in queste ore il pm di Milano Grazia Colacicco ha chiuso le indagini, condotte dal Nucleo di polizia economico-finanziaria della guardia di finanza, sulla presunta maxi truffa sui diamanti venduti a prezzi gonfiati rispetto al loro valore reale, con la presunta complicità di alcune banche, a centinaia di clienti ignari, tra cui anche alcuni vip come Vasco Rossi.

Se già nel febbraio scorso c’è stato il sequestro preventivo di oltre 700 milioni a due broker di Intermarket Diamond Business (Idb) e della Diamond Private Investment (Dpi), e ai manager di cinque banche, ora gli indagati dalla Procura sono saliti a 94: si tratta di 87 persone fisiche, rispetto alle precedenti 68, e sette società, di cui i cinque istituti di credito, inquisite per la responsabilità amministrativa degli enti (la legge 231 del 2001).

Gli istituti di credito coinvolti sono Banco Bpm, Unicredit, Intesa Sanpaolo, Mps, Banca Aletti.

I reati ipotizzati, a vario titolo, sono truffa, autoriciclaggio, riciclaggio, corruzione fra privati e, solo per il Banco Bpm e un suo dirigente, ostacolo all’autorità di vigilanza.

Tra le vittime vip, oltre alla rockstar di Zocca, che avrebbe perso circa 2,5 milioni di euro, anche l’industriale Diana Bracco (più di un milione), la conduttrice tv Federica Panicucci (54mila euro) e l’ex showgirl Simona Tagli (29mila euro).

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *