Spusu, l’operatore austriaco sbarcherà presto in Italia Spusu, l’operatore austriaco sbarcherà presto in Italia

Spusu, l’operatore austriaco sbarcherà presto in Italia

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 8 ottobre 2019 redazione 0

Diciamoci la verità: l’effetto dell’arrivo di Iliad in Italia è durato decisamente troppo poco. Se infatti, in concomitanza dell’arrivo dell’operatore low cost, tutti gli... Spusu, l’operatore austriaco sbarcherà presto in Italia

Diciamoci la verità: l’effetto dell’arrivo di Iliad in Italia è durato decisamente troppo poco.

Se infatti, in concomitanza dell’arrivo dell’operatore low cost, tutti gli altri concorrenti avevano rivisto le loro tariffe al ribasso, per paura di perdere vertiginosamente clienti, col passare dei mesi sono tornati tutti ed inesorabilmente a rimodulare al rialzo.

Una cosa che ha indispettito molto gli utenti, che stanno quindi continuando a cercare soluzioni alternative.

E se l’alternativa perfetta fosse Spusu?

Spusu è un’azienda austriaca molto apprezzata per le offerte lowcost e per la qualità del servizio clienti, che ha intenzione di sbarcare nel nostro paese già dal 2020. L’obiettivo della società è riproporre in Italia lo stesso format che ha fatto apprezzare Spusu in Austria.

I responsabili di Spusu Italia, Christian T. Anton e Karl Katzbauer, hanno infatti raccontato che il lancio del vettore è previsto già entro il primo trimestre del 2020, dunque prima della fine di marzo. Trattandosi di un operatore virtuale senza rete proprietaria, la rete sarà fornita sotto copertura Wind Tre.

Naturalmente non si sa ancora che tipo di tariffe verranno proposte, ma in Austria Spusu utilizza un sistema particolare, che permette ai clienti interessati di modificare la loro tariffa gratuitamente una volta al mese. Non è escluso che un approccio simile  venga proposto anche sul mercato italiano.

Inoltre, in patria Spusu propone cinque diversi abbonamenti mensili: il più economico è da 5,90 euro al mese e propone 1,3GB, 150 minuti e 50 SMS; l’offerta intermedia è da  è da 9,90 euro al mese con 600 minuti, 500 SMS e 10GB di traffico dati. Per chi ha bisogno di più giga c’è l’offerta da 14,50 euro al mese che propone 500 minuti, 500 SMS e 30GB.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *