Google, l’affiliata Wing ha preso a consegnare con i droni Google, l’affiliata Wing ha preso a consegnare con i droni

Google, l’affiliata Wing ha preso a consegnare con i droni

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 23 ottobre 2019 redazione 0

Un apripista nel settore è stata senza dubbio Amazon, che per prima ha proposto di sperimentare le consegne attraverso i droni, per rendere le... Google, l’affiliata Wing ha preso a consegnare con i droni

Un apripista nel settore è stata senza dubbio Amazon, che per prima ha proposto di sperimentare le consegne attraverso i droni, per rendere le sue spedizioni ancora più veloci e precise.

Ma naturalmente le novità ci mettono ben poco a farsi largo, ed è così che anche Wing, affiliata di Alphabet che a sua volta è controllata da Google, il 18 ottobre negli Stati Uniti è riuscita a completare con successo le prime consegne con i droni.

I cittadini di Christiansburg, in Virginia, infatti hanno ricevuto a domicilio diversi prodotti come snack e farmaci da banco direttamente nel proprio giardino di casa.

Già in servizio in Australia da aprile e provato anche in Europa il mese successivo a Helsinki, Wing ha ottenuto l’ok definitivo (Air Carrier Certificate) da parte della Federal Aviation Administration per effettuare le consegne a domicilio.

I droni si muovono in un raggio di 6,5 chilometri e viaggiano a una velocità di poco meno di venti chilometri orari. Le consegne, spiegano alla Wing, hanno il doppio pregio di accorciare i tempi di consegna e di decongestionare il traffico, al punto che molte città americane, afflitte ogni giorno dall’intasamento delle strade, hanno chiesto di poter testare le “consegne volanti”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *