Christine Lagarde fa il suo debutto a capo della BCE Christine Lagarde fa il suo debutto a capo della BCE

Christine Lagarde fa il suo debutto a capo della BCE

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 7 novembre 2019 redazione 0

Dopo esserci accomiatati da Mario Draghi, che dopo sette lunghi ed intensissimi anni ha lasciato la presidenza della Banca Centrale Europea, è venuto il... Christine Lagarde fa il suo debutto a capo della BCE

Dopo esserci accomiatati da Mario Draghi, che dopo sette lunghi ed intensissimi anni ha lasciato la presidenza della Banca Centrale Europea, è venuto il momento di dare il benvenuto al suo successore, Christine Lagarde, che proprio nelle scorse ore ha tenuto il suo primo discorso da presidente.

Chi si aspettava rivelazioni sulla sua politica futura è comunque rimasto deluso: a Berlino di fronte a Wolfgang Schaeuble la Lagarde non ha svelato le proprie carte, ma ha preferito la diplomazia con uno dei referenti dell’austerity tedesca, che potrebbe rivelarsi decisivo nei prossimi mesi.

Nello specifico la Lagarde si è limitata a un discorso di elogio «per l’amico», al quale è stato assegnato il premio “Ehren-Victoria” dall’associazione tedesca degli editori.

«Ci sono pochi che hanno fatto così tanto per l’Europa, per così tanto tempo, come te, Wolfgang. Non intendo usare le mie osservazioni stasera per ricordare le nostre molte conversazioni private, rimarranno private, né i tuoi molti successi: sappiamo tutti quali sono. Vorrei invece concentrarmi su tre delle qualità che ho osservato personalmente e che ti hanno segnato come uno dei leader di spicco della tua generazione: il tuo impegno, il tuo rigore e il tuo senso dello Stato», ha aggiunto rivolgendosi a Schäuble.

Senza citare esplicitamente né la politica monetaria né la politica di bilancio, Lagarde ha riconosciuto a Schäuble di rappresentare il modello di una Germania «pronta all’azione, quando necessario, per sostenere l’idea europea».

Parlando invece della moneta unica ha detto: “L’euro è popolare come non mai presso il grande pubblico europeo”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *