Chrome sarà in grado di segnalare i siti lenti Chrome sarà in grado di segnalare i siti lenti

Chrome sarà in grado di segnalare i siti lenti

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 15 novembre 2019 redazione 0

Quante volte, nelle vostre ricerche, vi siete imbattuti in siti a dir poco lenti, sia nella fase di caricamento iniziale, sia per poi navigarvi... Chrome sarà in grado di segnalare i siti lenti

Quante volte, nelle vostre ricerche, vi siete imbattuti in siti a dir poco lenti, sia nella fase di caricamento iniziale, sia per poi navigarvi all’interno?

Tante, troppe volte, a tal punto che Chrome ha scelto di scendere concretamente in campo e d’ora in avanti li “marchierà” indelebilmente.

Nello specifico, la nuova funzionalità annunciata da Google consentirà al browser Chrome di identificare ed etichettare i siti web che si caricano lentamente. In questo modo l’utente saprà se un sito è lento a caricarsi perché la pagina web è pesante o se, semplicemente, sta usando una connessione lenta.

Per avvisare gli utenti di essere incappati in un sito lento, Google potrebbe utilizzare una schermata di caricamento creata appositamente e contente un messaggio che avvisa l’utente sulla lentezza del caricamento del sito “Usually loads slow”, oppure potrebbe “premiare” i siti che si caricano più velocemente utilizzando una barra di caricamento di colore differente.

Non è chiaro come riesca il browser a determinare ciò, sebbene non si tratti di un dettaglio interessante per l’utente.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *