Vivendi, si riuscirà a sancire la pace con Mediaset? Vivendi, si riuscirà a sancire la pace con Mediaset?

Vivendi, si riuscirà a sancire la pace con Mediaset?

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 18 novembre 2019 redazione 0

Negli ultimi mesi i rapporti tra Mediaset e Vivendi sono stati a dir poco tesi, entrambi impegnato in una guerra senza esclusione di colpi... Vivendi, si riuscirà a sancire la pace con Mediaset?

Negli ultimi mesi i rapporti tra Mediaset e Vivendi sono stati a dir poco tesi, entrambi impegnato in una guerra senza esclusione di colpi che si è combattuta dentro e fori dai tribunale.

Eppure ci sarebbe uno spiraglio per trovare un accordo.

“La scadenza è ormai vicina e un accordo è possibile”: questo quanto affermato dal direttore finanziario di Mediaset, Marco Giordani, a proposito del tentativo di conciliazione con Vivendi in atto di fronte al Tribunale di Milano sulla fusione con la controllata spagnola e l’avvio della holding Mfe.

I rapporti fra il Biscione e il broadcaster tedesco sono stati a lungo dibattuti con gli analisti: «Escludo un take over», ha chiarito sul punto Giordani, pur ribadendo la necessità di una crescita dimensionale in Europa attraverso l’aggregazione con altri broadcaster. «Noi – ha aggiunto – abbiamo bisogno di dimensioni: non per i costi ma per la crescita». Sulla modalità «preferiamo una fusione» ma Mediaset è anche disponibile a valutare altre opzioni per «guadagnare dimensioni e cogliere opportunità di ricavi».

Secondo le indiscrezioni di queste ore l’accordo per porre fine al contenzioso legale vedrebbe il riacquisto dei titoli in mano a Vivendi da parte del Biscione.

Il Corriere parla di una trattativa sul 20% attualmente intestato alla Simon Fiduciaria (Vivendi detiene complessivamente il 29,9%). I legali di Mediaset avrebbero proposto a Vivendi di vendere i titoli al prezzo di recesso fissato nell’ambito della fusione con Mediaset España, ovvero 2,77 euro ad azione, vicino alle quotazioni attuali e ben sotto il valore di carico della quota nel bilancio di Vivendi (3,7 euro ad azione).

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *