Volkswagen aumenta considerevolmente i suoi investimenti Volkswagen aumenta considerevolmente i suoi investimenti

Volkswagen aumenta considerevolmente i suoi investimenti

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 18 novembre 2019 redazione 0

Negli ultimi mesi non sono certo mancati i problemi per Volkswagen, soprattutto a causa delle sanzioni miliardarie che è stata costretta a sborsare, suo... Volkswagen aumenta considerevolmente i suoi investimenti

Negli ultimi mesi non sono certo mancati i problemi per Volkswagen, soprattutto a causa delle sanzioni miliardarie che è stata costretta a sborsare, suo malgrado, per essere stata coinvolta nello scandalo Dieselgate.

Ma per potersi lasciare il peggio alle spalle urge guardare con ottimismo al futuro, ponendosi degli obiettivi anche ambiziosi, che richiedono nuovi investimenti.

Così, nelle scorse ore, il Consiglio di sorveglianza del Gruppo Volkswagen ha discusso e approvato il nuovo piano di investimenti sotto il nome Planning Round 68, una strategia che prevede la spesa di 33 miliardi di euro nei prossimi cinque anni per le auto elettriche e di altri 27 miliardi per le ibride, la guida autonoma, i servizi di mobilità e quelli digitali.

Volkswagen sta “focalizzando gli investimenti sul futuro della mobilità”, con “l’ibridazione, l’elettrificazione e la digitalizzazione della nostra flotta che stanno diventando un’area di interesse sempre più importante”, ha affermato Hans Dieter Pötsch, Presidente del Consiglio di Sorveglianza del Gruppo Volkswagen.

L’ambizioso progetto prevede di lanciare sul mercato, entro il 2029, 60 modelli ibridi e 75 auto completamente elettriche; nei prossimi 10 anni, il gruppo Volkswagen si aspetta di vendere sei milioni di ibridi e 26 milioni di elettriche. Di queste, 20 saranno costruite sfruttando la base offerta dalla piattaforma Meb, dedicata alle auto compatte, che farà il suo debutto con la ID.3.

Sul fronte produttivo sarà la Germania il fulcro delle attività di elettrificazione, ma anche altri impianti non tedeschi contribuiranno all’offensiva nella mobilità alla spina.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *