Lavoratori autonomi, in Italia è numero record Lavoratori autonomi, in Italia è numero record

Lavoratori autonomi, in Italia è numero record

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 21 novembre 2019 redazione 0

Se è vero che, dopo decenni, i nostri giovani, ed anche i meno giovani ad onor del vero, tornano a sognare il posto fisso,... Lavoratori autonomi, in Italia è numero record

Se è vero che, dopo decenni, i nostri giovani, ed anche i meno giovani ad onor del vero, tornano a sognare il posto fisso, per non avere altri pensieri oltre quello di recarsi quotidianamente al lavoro, soprattutto di natura previdenziale, un altro dato arriva a sorprendere: in Italia è vero e proprio boom di lavoratori autonomi.

Con oltre 5 milioni di lavoratori autonomi, l’Italia è infatti il Paese europeo con il più alto numero di occupati in proprio. L’incidenza sul totale degli occupati è la più alta anche tra i giovani: su poco più di 4 milioni di occupati tra i 25 e i 34 anni il 16,3% svolge un lavoro autonomo contro una media UE del 9,4%. E’ quanto emerge da un’analisi della fondazione studi consulenti del lavoro.

Dal rapporto emerge che si tratta di una platea di lavoratori, mediamente più istruita dei dipendenti, specie tra i più giovani (il 37,2% degli autonomi è laureato rispetto al 27,9% dei dipendenti), e molto presente nel settore terziario, mentre circa la metà degli occupati indipendenti in Italia sono collocati al vertice della piramide professionale: il 12,3% sono manager o titolari di aziende, il 20,4% professionisti ad alta qualificazione e il 17,1% figure tecniche.

Naturalmente non poteva però mancare il dato negativo, ed infatti  fra il 2009 e il 2018 gli autonomi sono diminuiti del 5,14% soprattutto a causa della carenza di interventi concreti per favorire questo tipo di occupazione.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *