Mps premiata da Moody’s Mps premiata da Moody’s

Mps premiata da Moody’s

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 13 gennaio 2020 redazione 0

Sono stati mesi a dir poco duri per l’istituto bancario, e si può dire quindi senza remore che questa “promozione” è stata strappata con... Mps premiata da Moody’s

Sono stati mesi a dir poco duri per l’istituto bancario, e si può dire quindi senza remore che questa “promozione” è stata strappata con le unghie e con i denti.

L’agenzia di rating Moody’s ha infatti rivisto i giudizi su Banca Mps, aumentando i rating standalone a “b3” (da “caa1”). I rating a lungo termine del debito senior unsecured e dei depositi sono stati confermati rispettivamente a “Caa1” e “B1” ed è stato migliorato l’outlook da “negativo” a “positivo”. Il rating del debito subordinato è stato portato a “Caa1” (da “Caa2”).

Mps ha comunicato un loan ratio pro-forma di circa il 12,5% a fine 2019, in calo del 18% rispetto a fine 2018, come risultato della cessione di 3,8 miliardi di sofferenze lorde.

“Il rapporto è ancora molto superiore alla media italiana di circa l’8% e alla media dell’Unione europea di circa il 3%, ma è migliorato e ciò significa che Mps ha battuto l’obiettivo del 12,9% del ratio npl concordato con la Commissione europea con due anni di anticipo”, rileva l’agenzia.

E le previsioni per il prossimo futuro sono rosee, dato che l’agenzia prevede che la banca guidata dall’ad Marco Morelli rimborserà nei prossimi mesi le restanti obbligazioni senior garantite dal governo italiano per 3,2 miliardi di euro emesse nel 2017 e ridurrà i suoi prelievi relativi alle Tltro della Bce.

Il titolo, sulla scia dell’ottimo risultato raggiunto, è volato in Borsa dove nelle ore immediatamente successive, in chiusura ha guadagnato quasi il 20%.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *