Volkswagen installa nuove colonnine di ricarica elettrica Volkswagen installa nuove colonnine di ricarica elettrica

Volkswagen installa nuove colonnine di ricarica elettrica

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 29 gennaio 2020 redazione 0

Gli ultimi anni sono stati a dir poco duri per Volkswagen, coinvolta nel terribile scandalo Dieselgate, inerentemente alle emissioni truccate dei suoi motori diesel.... Volkswagen installa nuove colonnine di ricarica elettrica

Gli ultimi anni sono stati a dir poco duri per Volkswagen, coinvolta nel terribile scandalo Dieselgate, inerentemente alle emissioni truccate dei suoi motori diesel.

Molte sanzioni le sono state già comminate, altrettante probabilmente arriveranno in futuro quando tutti i processi e le azioni legali in corso si concluderanno.

Anche per questo, per rimettersi in piedi e guardare al futuro, la casa automobilistica ha deciso come tutte le rivali di investire nei motori elettrici, ma anche nelle colonnine di ricarica, che sono sempre più veloci e performanti.

Proprio nei giorni scorsi  ha iniziato ad installare le sue innovative colonnine per la ricarica delle auto elettriche dotate di una batteria di accumulo ad alta capacità. Una soluzione pensata per renderle sempre operative, anche nei momenti di blackout che in quelli in cui la domanda di energia è molto alta.

Sono dotate di una massiccia batteria da 360kWh e Volkswagen ci sta lavorando da oltre un anno, ma la sperimentazione sul campo inizia soltanto adesso, a Wolfsburg, dove ne sono già state installate 12.

La loro peculiarità è la massiccia batteria, certo, ma anche la loro facile trasportabilità: si pensi, ad esempio, alla possibilità di installare agilmente nuovi punti di ricarica in occasione di una fiera, o di dare assistenza ad un veicolo elettrico che è rimasto a secco in autostrada.

Secondo le dichiarazioni di Thomas Schmall, CEO di Volkswagen Components, queste colonnine serviranno anche per la seconda vita delle batterie recuperate dalle auto elettriche, in caso di parziale degrado o sostituzione.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *