Exor acconsentirà a cedere  Partner Re? Exor acconsentirà a cedere  Partner Re?

Exor acconsentirà a cedere Partner Re?

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 11 febbraio 2020 redazione 0

È uno dei suoi investimenti più redditizi, con una plusvalenza netta che si aggira sui 3 miliardi di dollari, ma si sa che ci... Exor acconsentirà a cedere  Partner Re?

È uno dei suoi investimenti più redditizi, con una plusvalenza netta che si aggira sui 3 miliardi di dollari, ma si sa che ci sono offerte così vantaggiose che è difficile dire di no.

Di cosa stiamo parlando? A quanto pare, Exor, la holding della famiglia Agnelli che controlla anche Fiat Chrysler, è in trattativa esclusiva per vendere il gruppo delle riassicurazioni PartnerRe alla compagnia francese Covea.

I colloqui sono in corso con il colosso assicurativo francese per un esborso da 9 miliardi, riferisce Bloomberg, che consentirebbe ai soci Exor di incassare una lauta plusvalenza da poter re-investire sul mercato.

L’interesse del gruppo francese sarebbe motivato con la necessità di diversificare sia la propria attività che il mercato di riferimento, visto che Covea al momento vede il 90% del proprio volume d’affari concentrato sulla piazza domestica, dove è tra i leader del mercato vita, salute, casa e auto.

Se l’obiettivo industriale di Exor era sviluppare PartnerRe fino a farla diventare la numero tre del mercato riassicurativo mondiale in termini di balance sheet size , con questa operazione PartnerRe-Covéa potrebbero diventare insieme la numero tre del mercato mondiale.

La società italiana ha confermato in una nota la trattativa esclusiva, specificando però che il dialogo è in corso e non si possono allo stato attuale dare certezze sul buon esito finale.

Ma qualora l’esito fosse positivo, l’operazione diventerebbe la maggiore dell’industria assicurativa dopo l’acquisizione targata Axa di XL, risalente al 2018, per 15,3 miliardi di dollari.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *