Spusu è pronto a sbarcare in Italia Spusu è pronto a sbarcare in Italia

Spusu è pronto a sbarcare in Italia

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 26 febbraio 2020 redazione 0

Lo scorso anno è sbarcato in Italia Iliad e, anche se non ha forse contribuito come sperato a ridisegnare il panorama nazionale della telefonia... Spusu è pronto a sbarcare in Italia

Lo scorso anno è sbarcato in Italia Iliad e, anche se non ha forse contribuito come sperato a ridisegnare il panorama nazionale della telefonia mobile, ha comunque “rubato” molti clienti agli altri operatori nazionali,  proponendo tariffe per tutti i gusti e a prezzi vantaggiosi.

Ed ora un altro “rivale” è pronto a sbarcare in un mercato che diventa quindi sempre più concorrenziale:  “spusu”, già operatore mobile in Austria da tempo e con ottimi risultati raggiunti finora, è pronto ad arrivare nello stivale entro una manciata di settimane.

L’operatore sarà un Full MVNO quindi pur appoggiandosi a rete non di proprietà, avrà completa autonomia nella gestione.

L’operatore mobile virtuale che si poggerà sulla rete Wind Tre arriverà ufficialmente nel nostro Paese durante il Q1 2020, quindi entro poche settimane.

Al momento si sa ben poco, e non vi sono certezze su costi e promozioni base, ma di certo punterà sulla certezza dei costi e sulle tariffe basi, un po’ come ha recentemente fatto Iliad.

I numeri telefonici che verranno attivati in Italia saranno caratterizzati dal prefisso 3780, mentre il seriale ICCD della scheda SIM inizierà con 893956.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *