Amazon accetta solo ordini per beni di prima necessità Amazon accetta solo ordini per beni di prima necessità

Amazon accetta solo ordini per beni di prima necessità

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 23 marzo 2020 redazione 0

Avevamo già visto che, per fronteggiare il vertiginoso aumento di ordini dovuti alla quarantena degli italiani, Amazon aveva deciso di favorire, nelle spedizioni, i... Amazon accetta solo ordini per beni di prima necessità

Avevamo già visto che, per fronteggiare il vertiginoso aumento di ordini dovuti alla quarantena degli italiani, Amazon aveva deciso di favorire, nelle spedizioni, i beni di prima necessità.

Negli ultimi giorni, quindi, il colosso di e-commerce su territorio italiano ha continuato ad accettare ogni tipo di ordine, ma dando priorità, nelle spedizioni, a prodotti quali cibi e medicine.

Ma ora che la situazione è diventata ancora più difficile, si è assunti una decisione ancora più drastica: l’azienda ha deciso  di concentrare la sua capacità “sui prodotti che hanno la massima priorità e, a partire da oggi- scrivono in una nota stampa-, smetteremo temporaneamente di accettare ordini su alcuni prodotti non di prima necessità sia su Amazon.it che su Amazon.fr.”

Il colosso di Seattle ha quindi deciso di eliminare completamente i prodotti non necessari dal suo catalogo, almeno temporaneamente, per dare la priorità alla gestione della merce più indispensabile in questo momento di crisi, ma anche per fornire alla sua infrastruttura di stoccaggio e spedizione la possibilità di tornare a gestire gli ordini con tempistiche più rapide.

Le categorie di prodotti che continueranno ad essere spediti riguardano alimentari, articoli per igiene e cura della persona, prodotti per bambini, prodotti sanitari, prodotti per la casa, forniture industriali, materiale scientifico e articoli per animali domestici.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *