Virustax? Si tratta dell’ennesima bufala Virustax? Si tratta dell’ennesima bufala

Virustax? Si tratta dell’ennesima bufala

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 24 marzo 2020 redazione 0

Se da sempre in rete le “bufale” e le fake news non mancano mai, da quando è scoppiata l’emergenza coronavirus fioccano quotidianamente e senza... Virustax? Si tratta dell’ennesima bufala

Se da sempre in rete le “bufale” e le fake news non mancano mai, da quando è scoppiata l’emergenza coronavirus fioccano quotidianamente e senza alcun controllo.

E se alcune sono così inverosimili da essere subito comprese come frutto della fantasia, altre invece sono molto ben confezionate, e a migliaia ci cadono.

Una delle più riuscite è senza dubbio quella sulla virustax: voi l’avete letta?

Secondo una notizia dilagante sui social si tratterebbe di un prelievo forzoso sui conti correnti degli italiani per l’emergenza Coronavirus, una eurotassa che consentirebbe all’esecutivo del premier Giuseppe Conte di fare cassa per fronteggiare la crisi che il Coronavirus provocherà all’economia italiana, già stagnante.

A smentirlo categoricamente è stato anche il viceministro dell’Economia Laura Castelli, che intervenendo alle voci che iniziavano a circolare su una possibile tassa sui conti correnti, ha dichiarato che: “Non c’è nulla di più falso”. Aggiungendo che: “In un momento particolarmente delicato per il Paese, mi sento di chiedere un aiuto anche al mondo dell’informazione”.

Ad onor del vero, comunque, in Italia c’è già stato un prelievo forzoso, avvenuto nel 1992, quando l’allora governo Amato con un decreto preso nella notte decurtò i risparmi degli italiani del 6 per mille.

Di fatto impose un prelievo forzoso pari ad uno 0,6% su tutti i conti correnti, per recuperare 8 mila miliardi di lire a sostegno della manovra correttiva di aggiustamenti dei conti.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *