Conad, in cassa integrazione oltre 500 dipendenti sardi Conad, in cassa integrazione oltre 500 dipendenti sardi

Conad, in cassa integrazione oltre 500 dipendenti sardi

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 6 aprile 2020 redazione 0

In questo difficilissimo momento storico, in cui a causa dell’emergenza legata alla pandemia da coronavirus migliaia di attività ed imprese sono chiuse da settimane,... Conad, in cassa integrazione oltre 500 dipendenti sardi

In questo difficilissimo momento storico, in cui a causa dell’emergenza legata alla pandemia da coronavirus migliaia di attività ed imprese sono chiuse da settimane, gli unici settori che sembrano non conoscere crisi sono quelli legati alla filiera alimentare ed in special modo alla vendita, all’ingrosso e al dettaglio, di prodotti alimentari.

Eppure, nell’ambito delle trattative Conad-Auchan, che si protraggono da mesi, centinaia di lavoratori rischiavano il loro posto di lavoro e proprio in queste ore sono ufficialmente stati messi in cassa integrazione.

Nello specifico, il Ministero dello Sviluppo economico, FILCAMS-CGIL, FISACAT-CISL e UILTuCS hanno firmato l’accordo nazionale per il ricorso alla misura da parte di Margherita Distribuzione per i dipendenti dei negozi Auchan.

La cassa integrazione sarà prevista per 540 lavoratori delle città mercato di Cagliari Marconi, Sassari e Olbia: si lavorerà a rotazione.

La cassa integrazione decorrerà dal 6/4/2020 sino a tutto il 31/12/2020. Sarà garantito il principio della rotazione, ovvero la ripartizione tra tutti i dipendenti con l’anticipazione da parte dell’azienda degli importi di cassa integrazione alle normali scadenze di paga.

Temporaneamente, quindi, nessuno è stato licenziato, ma in realtà l’azienda non ha comunque raccolto le istanze sindacali di protezione totale di tutti i dipendenti anche per il futuro: l’anno passerà e ci si ritroverà il medesimo problema occupazionale a inizio 2021.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *