PMI, indice crollato ai minimi di sempre PMI, indice crollato ai minimi di sempre

PMI, indice crollato ai minimi di sempre

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 6 aprile 2020 redazione 0

Un crollo era inevitabile, se si considera che in Italia ormai sono quattro settimane che tantissime piccole e medie aziende hanno dovuto chiudere i... PMI, indice crollato ai minimi di sempre

Un crollo era inevitabile, se si considera che in Italia ormai sono quattro settimane che tantissime piccole e medie aziende hanno dovuto chiudere i battenti, a tempo indeterminato, nell’ambito delle misure restrittive per cercare di limitare il contagio da Coronavirus, ma leggere, nero su bianco, i primi numeri e i nuovi indici sulla produzione fa rizzare i capelli sulla testa.

È infatti crollto al minimo storico in Italia, ma purtroppo anche negli altri Paesi Europei, l’indice Pmi (purchasing managers index) composito, che monitora l’andamento dell’attività manifatturiera e dei servizi. A marzo l’indice scende a 20,2 punti, contro i 50,7 di febbraio.

L’indice rileva che i nuovi ordini sono crollati ai minimi di sempre a 18,4 da 51,3 di febbraio. Al minimo storico anche il settore dei servizi, con l0indice sceso a 17,4 punti dai 52,1 di febbraio e nuovi ordini in ribasso 13,8 da 52,2 di febbraio.

Si tratta dei cali più rilevanti dal 1998, ovvero dall’inizio delle rilevazioni dell’indice.

Secondo gli analisti ha pesato anche il crollo della fiducia. Per Lewis Cooper, economista di Ihs Markit, “è stato il terziario a guidare il tracollo” dell’attività economica nel nostro Paese.

Inoltre, “la fiducia sull’attività per i prossimi 12 mesi è crollata ai minimi storici”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *