Contact tracing, Apple e Google mettono i primi paletti Contact tracing, Apple e Google mettono i primi paletti

Contact tracing, Apple e Google mettono i primi paletti

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 7 maggio 2020 redazione 0

Benché la fase 1 nell’ambito dell’emergenza coronavirus si sia conclusa, sul coronavirus e sul mondo di arrestarlo definitivamente permangono ancora molti dubbi, come anche... Contact tracing, Apple e Google mettono i primi paletti

Benché la fase 1 nell’ambito dell’emergenza coronavirus si sia conclusa, sul coronavirus e sul mondo di arrestarlo definitivamente permangono ancora molti dubbi, come anche sulle cure realmente efficaci.

Mentre si studiano cure e vaccini, al momento l’unica soluzione è il distanziamento sociale, ma dato che non si possono tenere lontane per sempre le persone da tutti i loro affetti, una soluzione che appare appropriata è quella del tracciamento degli spostamenti, in modo da sapere ogni contagiato dove è stato e con chi ha avuto contatti.

Tracciamento che verrà affidato alla tecnologia: sono già molti i sistemi di Contact tracing attivati all’estero, soprattutto nei paesi nei quali il virus si è diffuso prima, sistemi che si differenziano principalmente per il livello di ingerenza sulla privacy dei cittadini e per il tipo di tracciamento adottato, attraverso GPS o Bluetooth.

Il 21 aprile scorso i Garanti europei hanno pubblicato le linee guida 4/2020 sull’uso dei dati di localizzazione e degli strumenti per il tracciamento dei contatti nel contesto dell’emergenza legata al COVID-19.

Ed, in queste ore, Apple e Google hanno dato ai governi le loro indicazioni per l’utilizzo dell’interfaccia di contact tracing, rendendo pubblica la prima versione di quello che gli utenti vedranno sui propri smartphone quando verrà rilasciato il loro sistema di tracciamento dei contagi.

Tra le condizioni chiave, il consenso che non deve essere volontario solo per adoperare l’interfaccia per lo scambio di dati tra dispositivi, ma anche per la condivisione del risultato di un test positivo. Dev’essere poi esplicitamente vietato che le app possano accedere ai dati di localizzazione del dispositivo e i database devono raccogliere solo la quantità di dati minima indispensabile per il proprio scopo.

Ricordiamo che il loro modello, frutto di un accordo siglato dalle due società il 10 aprile scorso, è quello che adotterà anche l’app Immuni, scelta dal governo italiano.

 

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *