Le compagnie aeree del mondo annunciano corposi tagli nel personale Le compagnie aeree del mondo annunciano corposi tagli nel personale

Le compagnie aeree del mondo annunciano corposi tagli nel personale

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 7 maggio 2020 redazione 0

Nelle ultime settimane abbiamo parlato più volte di compagnie aeree e della crisi senza precedenti in cui sono sprofondate. Del resto, mai prima d’ora... Le compagnie aeree del mondo annunciano corposi tagli nel personale

Nelle ultime settimane abbiamo parlato più volte di compagnie aeree e della crisi senza precedenti in cui sono sprofondate.

Del resto, mai prima d’ora il mondo intero era stato costretto al lockdown, con la chiusura delle frontiere interne e esterne e costringendo milioni di persone a non poter lasciare la propria abitazione.

Finora si è tirato avanti con quanto si aveva in cassa e con diversi e sostanziosi aiuti di stato, ma dato che la risoluzione della crisi non è prossima, purtroppo l’unica soluzione possibile è quella dei tagli.

Nello specifico, British Airways (Ba), Sas e Ryanair hanno già annunciato una riduzione sensibile dei dipendenti e le altre compagnie probabilmente li seguiranno a breve.

Il gruppo Iag, la holding che riunisce Ba, Iberia, Aer Lingus e altre compagnie, ha previsto un taglio fino 12.000 posti di lavoro su un organico complessivo di 45.000 dipendenti.

La scandinava Sas ha invece programmato un taglio di 5.000 posti, cioè metà dei dipendenti. I tagli colpiranno tutte le aree e tutte e tre le divisioni, vale a dire Svezia (1.900 tagli), Danimarca (1.700) e Norvegia (1.300).

Ryanair aveva già nei giorni scorsi annunciato la riduzione di 3.000 posti di lavoro, pari al 15% dell’organico complessivo. La compagnia ha anche specificato che gran parte degli aerei della flotta resterà a terra fino a luglio, mentre fino a settembre volerà circa la metà della capacità programmata.

Da inizio emergenza a giugno, la paralisi ha causato 100 milioni di perdite.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *