Emirates, grosso taglio per flotta e dipendenti Emirates, grosso taglio per flotta e dipendenti

Emirates, grosso taglio per flotta e dipendenti

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 20 maggio 2020 redazione 0

Molte compagnie aeree aspetteranno ancora qualche settimana prima di riprendere i propri voli: Ryanair, ad esempio, farà ripartire la propria flotta a partire dal... Emirates, grosso taglio per flotta e dipendenti

Molte compagnie aeree aspetteranno ancora qualche settimana prima di riprendere i propri voli: Ryanair, ad esempio, farà ripartire la propria flotta a partire dal 1 luglio.

Emirates Airline ha invece annunciato il suo piano di operare servizi di volo di linea già dal 21 maggio verso nove destinazioni: Londra Heathrow Francoforte, Parigi, Milano, Madrid, Chicago, Toronto, Sydney e Melbourne.

I viaggiatori saranno accettati solo se rispetteranno i requisiti di ammissibilità e criteri di ingresso dei rispettivi Paesi di destinazione.

Ma questa parziale ripartenza potrà dare un po’ di respiro alla compagnia, ma non certo ripianare le perdite milionarie di questi mesi, che comporteranno grossi tagli.

Emirates Group sta infatti già valutando un taglio di 30mila posti di lavoro, su un totale di 105mila. L’ipotesi è riportata dall’agenzia Bloomberg: l’agenzia internazionale cita fonti vicine ai vertici del gruppo di proprietà del Governo di Dubai che controlla la più grande compagnia aerea del Medio Oriente.

Ma Emirates, uno dei primi operatori di A380 al mondo, sta pensando anche di eliminare dalla propria flotta il 40% degli Airbus A380 già fermi dal 25 marzo a causa delle restrizioni di viaggio imposte dal governo in risposta alla pandemia di COVID-19.

Saranno circa 46 gli Airbus A380 che saranno definitivamente ritirati e che non potranno essere utilizzati per i viaggi commerciali.

Solo questa dismissione comporterà la riduzione di 7.500 posti di lavoro facenti parte dell’equipaggio di cabina.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *