Mps, il titolo vola dopo le indiscrezioni su una bad bank Mps, il titolo vola dopo le indiscrezioni su una bad bank

Mps, il titolo vola dopo le indiscrezioni su una bad bank

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 1 giugno 2020 redazione 0

Per chi non lo sapesse, una bad bank è una banca che riceve beni svantaggiosi, beni cioè che hanno perso il loro valore, e prestiti dannosi, cioè che... Mps, il titolo vola dopo le indiscrezioni su una bad bank

Per chi non lo sapesse, una bad bank è una banca che riceve beni svantaggiosi, beni cioè che hanno perso il loro valore, e prestiti dannosi, cioè che difficilmente verranno saldati da parte di altri istituti di credito e organizzazioni.

Perché se ne sente tanto parlare in questi giorni?

Semplicemente perché nei giorni scorsi questa eventualità ha portato a guadagni a doppia cifra in Borsa per il titolo di Monte dei Paschi di Siena.

Dopo indiscrezioni di stampa, la commissaria alla Concorrenza, Margrethe Vestager, ha infatti spiegato di aver “dato conforto all’autorità italiane” sulla creazione di una bad bank nella quale far confluire una parte dei crediti deteriorati di Mps.

È bastata questa conferma informale per dare slancio a un titolo che nelle ultime sessioni arrancava, e farlo tornare addirittura ai livelli pre-crisi.

La Commissione Ue, dunque, non ha alcun problema su questa soluzione: “Ci sono contatti in corso, da quanto possiamo vedere non si tratta di una operazione di aiuto (pubblico) ed è stata decisa prima della crisi del coronavirus: spetta a ogni Stato decidere se notificare o meno, finora l’Italia non ha fatto una notifica”.

Dopo le parole di Vestager, il Monte dei Paschi ha diffuso una nota nella quale precisa che la scissione parziale di un “compendio”, formato, tra l’altro, da una consistente porzione di crediti deteriorati “è allo studio e sono in corso le interlocuzioni con le autorità di vigilanza”.

La banca ha confermato inoltre di aver avviato colloqui con Bce e Consob per le relative autorizzazioni. L’istituto stando a indiscrezioni sta trattando la cessione di circa 10 miliardi di Npl ad Amco, controllata al 100% dal Tesoro, che è anche il primo azionista con oltre il 68%.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *