Cassazione, novità sullo stralcio delle cartelle esattoriali fino a 1000 euro Cassazione, novità sullo stralcio delle cartelle esattoriali fino a 1000 euro

Cassazione, novità sullo stralcio delle cartelle esattoriali fino a 1000 euro

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 23 giugno 2020 redazione 0

Una decisione che farà felice migliaia di contribuenti: la Cassazione si è infatti pronunciata sullo stralcio delle cartelle esattoriali di importo non superiore ai... Cassazione, novità sullo stralcio delle cartelle esattoriali fino a 1000 euro

Una decisione che farà felice migliaia di contribuenti: la Cassazione si è infatti pronunciata sullo stralcio delle cartelle esattoriali di importo non superiore ai mille euro.

Nello specifico, come stabilito dalla sentenza della Corte di Cassazione n. 11817 del 18 giugno 2020, lo stralcio dei debiti a ruolo non superiori a mille euro opera per singola partita e non con riferimento all’ammontare della cartella. Può dunque accadere che sia azzerata una cartella di importo complessivo maggiore, se composta da articoli di ammontare non eccedenti la suddetta cifra.

È importante però specificare che non viene stralciato l’intero importo della cartella, ma solo il debito: quindi rimane il costo del recupero da saldare.

La decisione della Cassazione interessa le cartelle affidate all’Agenzia delle Entrate-Riscossione tra il 1° gennaio 2000 e il 31 dicembre 2010.

“Il provvedimento ha riguardato circa 13 milioni di contribuenti per un valore di 32 miliardi di euro. Un importante successo delle misure di pacificazione fiscale volute dalla Lega!», festeggia sui social il leader della Lega Matteo Salvini.

Massimo Bitonci, sottosegretario in quota Lega al ministero dell’Economia e delle finanze nel Governo Conte I che ha seguito nonché scritto le norme della pace fiscale, sottolinea che l’ordinanza della Cassazione «dà la possibilità di stralciare le cartelle sotto i 1000 euro anche per singolo tributo. A questo punto emerge la necessità, anche visto il contenzioso fiscale che si preannuncia particolarmente considerevole anche a causa della crisi Covid, di concepire una “pace fiscale due”, quindi prevenendo il contenzioso, con riapertura dei termini della rottamazione ter ampliando gli anni anche al 2018-2019, saldo stralcio, rottamazione mini-cartelle e chiusura liti pendenti in primo e secondo grado in Cassazione. Tutte soluzioni – conclude Bitonci – che potrebbero tagliare il contenzioso tributario».

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *