Lufthansa è riuscita ad ottenere gli aiuti di stato Lufthansa è riuscita ad ottenere gli aiuti di stato

Lufthansa è riuscita ad ottenere gli aiuti di stato

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 29 giugno 2020 redazione 0

Il prolungato lockdown ha provocato dei danni miliardari a tutte le compagnie aeree, che per molte settimane sono state costrette a tenere a terra... Lufthansa è riuscita ad ottenere gli aiuti di stato

Il prolungato lockdown ha provocato dei danni miliardari a tutte le compagnie aeree, che per molte settimane sono state costrette a tenere a terra i propri velivoli, e la ripresa ai volumi “normali” non si prevede certo celere.

La maggior parte delle compagnie, quindi, ha dovuto far ricorso a finanziamenti pubblici e privati, quando non proprio ai finanziamenti di stato per evitare il fallimento.

L’ultima, in ordine di tempo, è stata Lufthansa: nelle scorse ore l’Ue ha infatti approvato il piano della Germania di ricapitalizzare con 6 miliardi la compagnia.

Lo ha comunicato Bruxelles, ricordando che la misura è stata approvata nell’ambito del quadro temporaneo per gli aiuti di Stato adottato dalla Commissione il 19 marzo 2020.

La ricapitalizzazione è parte di un ampio pacchetto di sostegno che include una garanzia pubblica su 3 miliardi di prestiti che la Germania prevede di concedere a Dlh come aiuto singolo.

Intanto Lufthansa e il sindacato tedesco dell’equipaggio di cabina Ufo hanno anche dichiarato di aver raggiunto un accordo che comporterebbe risparmi da 500 milioni di euro. L’accordo, che deve ancora essere approvato dai membri dell’Ufo, include congelamenti salariali, riduzione delle ore di volo, pacchetti di prepensionamento e congedi non retribuiti per gli assistenti di volo della Lufthansa.

Ricordiamo che il “salvataggio” si è reso necessario poiché Lufthansa svolge un ruolo significativo nell’economia tedesca, assicurando collegamenti interni e internazionali, tramite i due hub di Francoforte e Monaco. Inoltre contribuisce in misura significativa al commercio con l’estero, garantendo sia l’esportazione di merci tedesche che l’importazione di beni necessari in questo periodo difficile.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *