SisalPay, migliaia di carte bloccate anche in Italia SisalPay, migliaia di carte bloccate anche in Italia

SisalPay, migliaia di carte bloccate anche in Italia

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 1 luglio 2020 redazione 0

Immaginate di andare a fare la spesa, a pagare una bolletta o acquistare qualcosa in un negozio, ed accorgervi improvvisamente che la vostra carta... SisalPay, migliaia di carte bloccate anche in Italia

Immaginate di andare a fare la spesa, a pagare una bolletta o acquistare qualcosa in un negozio, ed accorgervi improvvisamente che la vostra carta non funziona.

Un brutto colpo, soprattutto se siete certi che i soldi teoricamente sulla carta ci sono, eccome.

E allora cosa sta succedendo? Questa spiacevole sensazione la stanno provando centinaia di utenti, anche in Italia, di SisalPay: in tantissimi hanno visto respingersi i pagamenti elettronici effettuati con la carta e hanno rilevato il blocco del prelievo di contanti.

Il motivo? La gestione delle carte SisalPay era affidata alla Wirecard, società tedesca leader mondiale nei servizi finanziari e tecnologici finita su tutti i giornali, nelle scorse ore, per il colossale buco da 2 miliardi di dollari emerso nei suoi conti.

Nei giorni scorsi le autorità tedesche avevano inoltre ordinato l’arresto dell’ex ad di Wirecard, Markus Braun, accusato di aver gonfiato il totale delle attività e dei ricavi delle vendite della società. Braun era stato poi liberato su una cauzione da 5 milioni di euro.

“L’autorità di vigilanza bancaria inglese (FCA) ha bloccato preventivamente l’operatività di tutte le carte Wirecard a livello mondiale e di conseguenza anche le vostre carte con brand SisalPay”, si legge in un comunicato ufficiale. “Ci scusiamo per gli inconvenienti che questa situazione vi sta arrecando e siamo in campo in prima persona per contenere i disagi verso i nostri Clienti, il nostro primo interesse”.

La società ha comunque rassicurato che farà di tutto per eliminare gli “inconvenienti” al più presto, trasferendo il saldo residuo di ogni cliente su una nuova carta, in modo da poter tornare immediatamente in possesso del proprio denaro.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *