Popolare di Bari è ufficialmente diventata una Spa Popolare di Bari è ufficialmente diventata una Spa

Popolare di Bari è ufficialmente diventata una Spa

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 2 luglio 2020 redazione 0

Le condizioni erano ben chiare, per poter accedere al salvataggio e non rischiare il fallimento, ed i soci hanno quindi preso l’unica decisione possibile.... Popolare di Bari è ufficialmente diventata una Spa

Le condizioni erano ben chiare, per poter accedere al salvataggio e non rischiare il fallimento, ed i soci hanno quindi preso l’unica decisione possibile.

L’assemblea straordinaria dei soci della Banca popolare di Bari ha dato il via libera all’aumento di capitale e alla trasformazione in Spa (società per azioni).

Il 96% dei soci in assemblea ha votato a favore della trasformazione della Banca popolare di Bari in Spa.

L’annuncio è stato dato da Antonio Blandini, uno dei due commissari straordinari, al termine dell’assemblea che con l’approvazione lascia spazio al passaggio successivo, determinante per evitare la liquidazione e rilanciare l’istituto: l’intervento del Fondo Interbancario e di Medio credito centrale.

“C’è stata una partecipazione straordinaria – ha spiegato Blandini – siamo riusciti a tenere l’assemblea in prima convocazione, ipotesi credo praticamente unica in una banca popolare, con oltre 35mila soci intervenuti in assemblea e che hanno ritenuto di esprimere la propria voce e dare il proprio contributo in questo fondamentale passo di rilancio della banca”.

La più grande banca del Mezzogiorno è al centro di un’operazione di salvataggio pubblica-privata da 1,6 miliardi di cui la gran parte messa dalle banche italiane attraverso il consorzio obbligatorio fitd e in misura minore dal mediocredito centrale che con un esborso di soli 430 milioni otterrà il 97% del capitale della banca.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *