BTP Futura, la raccolta si ferma a 6,12 miliardi di euro BTP Futura, la raccolta si ferma a 6,12 miliardi di euro

BTP Futura, la raccolta si ferma a 6,12 miliardi di euro

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 13 luglio 2020 redazione 0

La settimana appena conclusa è stata caratterizzata dall’emissione e dalla vendita dei Btp Futura, come abbiamo avuto abbondantemente modo di parlare nei giorni scorsi.... BTP Futura, la raccolta si ferma a 6,12 miliardi di euro

La settimana appena conclusa è stata caratterizzata dall’emissione e dalla vendita dei Btp Futura, come abbiamo avuto abbondantemente modo di parlare nei giorni scorsi.

La vendita è avvenuta da lunedì a venerdì, ma si sarebbe potuta chiudere anche prima, in caso di esaurimento dei titoli.

Ma così non è stato, dato che i numeri non sono stati niente affatto eccezionali, anzi: il primo collocamento del nuovo Btp Futura, titolo decennale interamente dedicato ai risparmiatori, si chiude con una raccolta ordini complessiva pari a 6,12 miliardi di euro.

I dati della prima giornata autorizzavano a sperare in qualcosa di più, invece le sottoscrizioni sono andate via via affievolendosi sino ai 349 milioni dell’ultima giornata.

I contratti di acquisto sono stati poco più di 174 mila per un importo medio di poco sopra ai 30 mila euro.

Più in particolare, dei 174.318 contratti conclusi sul MOT circa il 64% è stato di importo inferiore ai 20.000 euro, mentre se si considerano i contratti fino a 50.000 euro, si arriva circa all’89% del totale. Il taglio medio dei contratti è stato di 35.179 euro.

La partecipazione di investitori retail è stata prevalente rispetto a quella del private banking (con una quota di rispettivamente 62 per cento e 38 per cento).

All’interno della quota sottoscritta da investitori retail, si stima che circa il 69 per cento abbia inoltrato l’ordine attraverso le filiali delle reti bancarie (sia recandosi fisicamente in filiale sia inoltrando l’ordine a distanza), mentre circa il 31 per cento attraverso l’home banking.

Per quanto riguarda la ripartizione geografica degli ordini ricevuti, la quasi totalità degli ordini risulta provenire da investitori domestici (circa il 98%).

Ricordiamo che gli interessi saranno dell’1,15% per i primi quattro anni, 1,30% per i successivi tre anni e 1,45% per i restanti tre anni di vita del titolo.

È previsto un premio finale dall’1% al 3% (rivolto solo ai primi sottoscrittori), che sarà calcolato in funzione della media del tasso di crescita del Pil nominale in Italia registrato durante la vita del prodotto.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *