Effetto crisi | Hi5 licenzierà tra il 10 e il 15% dei suoi impiegati

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 17 Ottobre 2008 Il Conte 0

Che la crisi in corso avesse potuto far sentire i suoi pesanti effetti anche nel (non troppo) dorato mondo del web è qualcosa che...

Che la crisi in corso avesse potuto far sentire i suoi pesanti effetti anche nel (non troppo) dorato mondo del web è qualcosa che tutti gli osservatori del settore avrebbero potuto largamente prevedere.

Hi5 è il terzo social network al mondo per numero di iscritti. E’ notizia di questi giorni il taglio dei suoi dipendenti, un taglio che agirà su una percentuale oscillante tra il 10 e il 15% degli impiegati della società che ha tra gli utenti di lingua spagnola il suo più grande appeal. E questo taglio arriva in un momento in cui viene addirittura annunciato l’ingresso di Hi5 tra le aziende di Fortune.com. Secondo quanto comunicato, si tratterebbe di una ristrutturazione, ma i soliti ben informati dicono che i tagli andranno a pesare su comparti importanti quali il Design, il controllo di qualità e le risorse umane.

Mike Trigg, direttore del marketing del noto social network, conferma che si tratta di un periodo difficile per tutti e che questa ristrutturazione era necessaria per un rilancio stesso della società che, nonostante tutto, sta attraversando un periodo di grande crescita.

Non può non sfuggire la contraddittorietà di una simile dichiarazione. In un momento di espansione non si effettuano tagli al personale. E questo sembra essere proprio un momento di espansione.

56 milioni di utenti nel corso di agosto (comScore. com) sono molti, anche se sono ancora circa la metà degli utenti di Facebook e Myspace.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *