Google dedica il Doodle a Freddie Mercury

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 5 Settembre 2011 Il Conte 1

Il Doodle di Google di oggi è "animato", per festeggiare la voce più bella di sempre, quella del leader dei Queen Freddy Mercury che oggi...

Il Doodle di Google di oggi è "animato", per festeggiare la voce più bella di sempre, quella del leader dei Queen Freddy Mercury che oggi avrebbe compiuto 65 anni.

Cliccando sul pulsante al centro del logo di Google a forma di tasto Play dorato per far partire la canzone “Don’t stop me now” con tanti di testo per poterla cantare.

Il brano fa parte dell’album Jazz del 1978 ed è una delle più conosciute nel mondo. Farrokh Bulsara (questo il nome di battesimo di Freddie) morirà poi a Londra il 24 novembre 1992 per delle complicanze dovute all’AIDS. Di certo il suo mito e la sua inventiva hanno caratterizzato il mondo musicale a partire dagli anni 70 fino agli 90 e, anche dopo la sua morte, i Queen sono rimasti uno dei miti indiscussi della musica mondiale.

 

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *