Google dedica un Doodle al padre del microchip Robert Noyce

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 12 Dicembre 2011 Il Conte 1

Robert Noyce, co-fondatore di Intel, viene celebrato oggi con il Google Doodle. Soprannominato “Sindaco di Silicon Valley”, a lui (e a Jack Kilby) viene...

Robert Noyce, co-fondatore di Intel, viene celebrato oggi con il Google Doodle.

Soprannominato “Sindaco di Silicon Valley”, a lui (e a Jack Kilby) viene attribuita una delle invenzioni che più hanno contribuito all’evoluzione del mondo elettronico e informatico: il microchip.

Nato a Burlington (Iowa) il 12 dicembre 1927, Robert Noyce studiò fisica nelle aule del Grinnell College e ottenne successivamente un dottorato presso il Massachusetts Institute of Technology di Cambridge. A metà anni ’50 collaborò con il Shockley Semiconductor Laboratory di Google, per poi lasciare il proprio incarico e contribuire alla creazione del colosso Intel nel 1957.

Fra i tanti riconoscimenti ricevuti in vita e dopo la scomparsa, datata 3 giugno 1990 in seguito a un infarto, anche il nome attribuito al quartier generale Robert Noyce Building dell’azienda a Santa Clara, in California. A rendere tanto importante il suo contributo è in particolare il brevetto “Semiconductor Device and Lead Structure” (U.S. Patent 2,981,877) depositato il 30 luglio 1959, in cui sono riportati gli studi e le specifiche del primo circuito integrato.

Nel 1991 i suoi eredi fondarono la Noyce Foundation, con l’intenzione di sostenere le spese della ricerca in ambito scientifico e tecnologico, oltre che di contribuire al sostentamento dell’educazione pubblica.

Scorrendo il mouse sul nuovo logotipo in cui è disegnato un microchip del 12 dicembre di Google che per via del fuso orario appare qualche ora prima in altri paesi del mondo si legge “Robert Noyce’s 84th Birthday” in italiano: “84° anniversario nascita (o compleanno) di Robert Noyce” mentre cliccando su di esso si ottengono i risultati della chiave di ricerca “Robert Noyce”.

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *