Follia trasparente LG FX0, con Firefox OS a 340 euro Follia trasparente LG FX0, con Firefox OS a 340 euro
Follia trasparente LG FX0, con Firefox OS a 340 euro Mozilla Firefox OS ha annunciato il nuovo telefono FX0. Questo smartphone, prodotto da LG ed... Follia trasparente LG FX0, con Firefox OS a 340 euro

Follia trasparente LG FX0, con Firefox OS a 340 euro

Mozilla Firefox OS ha annunciato il nuovo telefono FX0. Questo smartphone, prodotto da LG ed è stato progettato da Tokujin Yoshioka, ed è trasparente.

FX0 permette di sbirciare nei suoi interni, senza mai dover togliere un coperchio o qualcosa di simile. Il telefono ha pure un pulsante home decorato con una versione oro del logo di Firefox.

Follia trasparente LG FX0, con Firefox OS a 340 euro

FX0 è diverso da tutti i telefoni alimentati dal sistema operativo Firefox OS, che coprono solo la fascia più economica del mercato.

FX0 si propone per essere il dispositivo più costoso con Firefox OS, venduto al prezzo di 50.000 yen (che è pari a circa 340 euro).

Oltre ad essere trasparente, il FX0 ha un design che prende spunto (la forma, principalmente) da LG G3, ma in una forma più piccola. Ha un display touchscreen IPS da 4,7 pollici, mentre la risoluzione non è stata resa ancora pubblica.

FX0 è alimentato dal chipset Qualcomm Snapdragon 400 con un processore quad-core a 1,2 GHz, con 1,5 GB di memoria RAM e 16GB di spazio di archiviazione espandibile tramite scheda microSD.

Il telefono ha una fotocamera posteriore da 8 megapixel con flash LED e una fotocamera frontale da 2.1 megapixel. Ha una batteria da 2.370 mAh ed eseguire il sistema operativo Firefox OS 2.0. Le sue dimensioni sono di 139 x 70 x 10,5 millimetri e pesa 148 grammi.

Per la prima volta, un portatile Firefox OS ha il supporto per le reti 4G LTE e NFC.

LG FX0 sarà offerto esclusivamente dal vettore KDDI e solo nella colorazione Oro.

Il telefono sarà in vendita limitata dal 25 dicembre, e il telefono sarà ampiamente disponibile in Giappone dal 6 gennaio.

Sarà difficile vedere questo FX0 in Italia, visto che gli smartphone dal Giappone raramente varcano i confini.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.