Google investe nello spazio per connessione Internet dal satellite Google investe nello spazio per connessione Internet dal satellite

Google investe nello spazio per connessione Internet dal satellite

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 22 Gennaio 2015 Il Conte 0

Google investe nello spazio per connessione Internet dal satellite Google si sta muovendo alla grande e lo fa tra le stelle dato che ha... Google investe nello spazio per connessione Internet dal satellite

Google investe nello spazio per connessione Internet dal satellite

Google si sta muovendo alla grande e lo fa tra le stelle dato che ha deciso di investire 1 miliardo di dollari in SpaceX, la società di Elon Musk specializzata in vettori spaziali, famosa grazie agli appalti targati Nasa che prevedono rifornimenti alla stazione ISS tramite vettori Falcon e Dragon

La startup americana SpaceX ha sviluppato negli anni una serie di attività con l’obiettivo di rendere la corsa allo spazio più semplice ed economica per tutti.

connessione Internet dal satellite

Con SpaceX, l’obiettivo di Google, è quello di sviluppare un sistema di connettività via satellite per portare Internet in aree remote del mondo, oggi prive di connessione Internet.

La stampa americana sottolinea che, l’investimento sembrerebbe orientato proprio alla fornitura di una costellazione satellitare per gestire reti Internet ultraveloci e capaci di raggiungere qualunque persona in tutto il mondo.

Si tratterebbe di un progetto tutt’altro che fantasioso, visto che questa tecnologia viene giù utilizzata oggi ma non applicata su larga scala.

Le connessioni satellitari hanno il vantaggio di poter bypassare le complicazioni di frequenze da gestire nei vari territori e paesi, oltre ai grossi problemi di veicolare il segnale da antenna ad antenna.

Mediante una parabola e un certo numero di satelliti, almeno 22 per coprire l’emisfero settentrionale, diventa invece possibile collegarsi ovunque, fatta eccezione per le aree polari per via della conformazione terrestre che rende complicato coprire le due estremità del pianeta Terra.

I progetti per connettare il pianeta sono tantissimi e tra questi due ci sono

  • il Google Project Loon, attualmente in sperimentazione in Nuova Zelanda che prevede di portare il segnale Internet mediante una rete di palloni aerostatici da usare come ripetitori di segnale.
  • quello di Facebook basato su Droni, che ha per l’occasione acquisito la società Titan Aerospace, specializzata in droni a lungo raggio

Non molto tempo fa Google aveva acquisito i satelliti Skybox per 500 milioni di dollari per potenziare il servizio di acquisizione Mappe

Non male vero per stare con la testa fra la nuvole?

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *