Wikipedia, il sapere è monopolio di 5 potenze occidentali Wikipedia, il sapere è monopolio di 5 potenze occidentali
Uno studio condotto dall’Università di Oxford è stato capace di sollevare un polverone e risvegliare dilemmi etici solo sopiti: è giusto che il monopolio del... Wikipedia, il sapere è monopolio di 5 potenze occidentali

Wikipedia, il sapere è monopolio di 5 potenze occidentali

Uno studio condotto dall’Università di Oxford è stato capace di sollevare un polverone e risvegliare dilemmi etici solo sopiti: è giusto che il monopolio del sapere, soprattutto di quello che passa tramite la rete, sia esclusivo di poche potenze occidentali?

Gli studiosi hanno dimostrato ad esempio come la metà di tutte le modifiche apportate agli articoli della popolare enciclopedia online Wikipedia sono state scritte solo in cinque paesi: Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania e Italia.

“La democratizzazione di Internet non equivale ad una democratizzazione della partecipazioni alle voci di Wikipedia. I risultati di questa ricerca dimostrano che c’è una polarizzazione culturale determinata da chi ha il potere economico”, spiega il professor Mark Graham dell’Università di Oxford, che ha guidato la ricerca. Lo studio è durato tre anni.

Il rischio è quindi quello di una omologazione occidentale del modo di raccontare e conoscere. Gli interventi postati avvengono infatti per la maggior parte dall’Europa e dal Nord America.

E non è solo una questione geografica ma anche di genere: secondo la maggior parte delle stime solo uno su 10 dei redattori di Wikipedia sono donne, anche se i suoi lettori è suddiviso 50-50.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.