I migliori proiettori I migliori proiettori

I migliori proiettori

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 2 Luglio 2016 Il Conte 0

Fra i prodotti di consumo di natura tecnologica, i proiettori sono quelli che richiedono un maggior tempo di valutazione in fase di acquisto, sul... I migliori proiettori

Fra i prodotti di consumo di natura tecnologica, i proiettori sono quelli che richiedono un maggior tempo di valutazione in fase di acquisto, sul mercato infatti ne vengono commercializzati molte tipologie, ognuna con una sua finalità:

Proiettori multimediali: questi rappresentano la categoria più grande, in quanto vengono utilizzati per la riproduzione di diversi contenuti come, ad esempio, presentazioni in PowerPoint o la riproduzione di video-clip. I proiettori multimediali, in genere, hanno un costo contenuto e dispongono di caratteristiche tecniche nella media.

Proiettori Home Theater: questo tipo di proiettori offrono sostanzialmente le stesse caratteristiche di quelli multimediali, con la differenza di porre un particolare accento sulla qualità dell’immagine, che risulta nettamente migliore rispetto agli altri modelli.

Proiettori tascabili: questi proiettori fanno parte di una nicchia di mercato relativamente nuova. Hanno come vantaggio la loro portabilità, in quanto è possibile tenerli sul palmo della mano o montarli rapidamente su un tre-piedi.

Il principale parametro che accomuna tutte le tipologie di proiettori è sicuramente la risoluzione. Essa ha subito un’enorme evoluzione con l’avvento dell’era digitale. Infatti si è passati da una risoluzione tipica di 800×600 pixel, all’ormai rodato FullHD, ovvero 1920×1080 pixel. Più è alto il numero di pixel che il proiettore può gestire, maggiore sarà la nitidezza dell’immagine finale.
A seconda dell’ambiente, inoltre, anche il formato, o aspect ratio, è una caratteristica molto rilevante. Ad esempio, la maggior parte delle fotocamere registra video in formato 4:3, mentre ad oggi quasi tutti i dispositivi multimediali stanno adottando lo standard 16:9.
Anche la luminosità incide molto sulla qualità finale del prodotto, in quanto indica la quantità di luce irraggiata dal videoproiettore su una superficie e si misura in lumen. In genere, un valore in lumen molto alto è adatto agli ambienti dove la luminosità ambientale è poca o addirittura assente.

L’ultimo aspetto da considerare, ma non per questo il meno importante, è il rapporto di contrasto, che assieme alla risoluzione incide sulla qualità finale dell’immagine. In linea di massima, un proiettore che abbia un rapporto di contrasto di 600:1 offre una qualità d’immagine minore rispetto ad un proiettore con contrasto di 1000:1.

Pronti per ricreare un cinema nel vostro salotto? Non vi resta che scegliere il vostro proiettore:

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *