Google non cresce abbastanza deludendo gli analisti Google non cresce abbastanza deludendo gli analisti

Google non cresce abbastanza deludendo gli analisti

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 2 Maggio 2019 bizup 0

Certo con numeri del genere non si può certo parlare di crisi, ma gli analisti avevano fatto previsioni ben più ottimistiche, ed è per... Google non cresce abbastanza deludendo gli analisti

Certo con numeri del genere non si può certo parlare di crisi, ma gli analisti avevano fatto previsioni ben più ottimistiche, ed è per questo che gli ultimi dati trimestrali di Google hanno deluso e non poco, riflettendosi immediatamente anche sulle quotazioni in Borsa.

Alphabet, la società che controlla Google, mette infatti a segno entrate nel primo trimestre solamente pari a 36,34 miliardi di dollari, contro una previsione di 37,33 miliardi di dollari.

Gli utili del colosso di Mountain View sono calati nei primi tre mesi dell’anno del 29% a 6,7 miliardi di dollari, considerando anche il peso che sui risultati ha avuto la salata multa comminata alla società dalla Unione europea.

La parent company californiana continua a trarre la maggior parte dei suoi profitti dall’advertising (30,7 miliardi di dollari in tre mesi), più di quanto fatto nello stesso periodo dello scorso anno (26,6 miliardi). Il motore di ricerca e il circuito pubblicitario rimangono di importanza centrale per Google e per le altre divisioni del colosso di Mountain View.

Luce verde invece sull’utile per azione a $ 11,90 rispetto ad un consenso posizionato a 10,61 dollari per azione.

Il titolo nelle contrattazioni after hours a Wall Street ha perso oltre il 4%.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *