Apple vs Spotify, pronta ad intervenire anche l’Antitrust Apple vs Spotify, pronta ad intervenire anche l’Antitrust

Apple vs Spotify, pronta ad intervenire anche l’Antitrust

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 9 Maggio 2019 bizup 0

Da mesi ormai è guerra aperta tra Apple e Spotify, col secondo che accusa il colosso di Cupertino di concorrenza sleale, sfruttando il suo... Apple vs Spotify, pronta ad intervenire anche l’Antitrust

Da mesi ormai è guerra aperta tra Apple e Spotify, col secondo che accusa il colosso di Cupertino di concorrenza sleale, sfruttando il suo indubbio monopolio nel mondo della telefonia, e non solo.

Apple dal canto suo ha sempre rispedito le accuse al mittente, ma a quanto pare queste non sono poi senza alcun fondamento, almeno per l’Antitrust, che avrebbe deciso di indagare e nel caso aprire un procedimento per infrazione proprio nei confronti di Cupertino.

Nello specifico, l’Unione europea nelle prossime settimane lancerà una indagine formale antitrust nei confronti di Apple in seguito al reclamo presentato lo scorso marzo da Spotify.

Spotify ha denunciato una serie di azioni con cui Apple avrebbe cercato di limitare la diffusione dei servizi di musica in streaming allo scopo di favorire Apple Music. In particolare, Spotify ha denunciato come Apple abbia sistematicamente rifiutato ogni app di streaming musicale nei primi anni di vita di Apple Watch.

Ma le accuse riguardano anche la commissione del 30% che gli sviluppatori devono corrispondere ad Apple ogni volta che un utente compra l’app o attiva un abbonamento tramite l’App Store. La commissione, che dopo il primo anno di abbonamento scende al 15%, costringerebbe infatti Spotify e gli altri servizi ad aumentare forzatamente il costo dei propri abbonamenti.

Tra l’altro, come ha recentemente sottolineato anche il Ceo di Spotify, Apple applica le regole sleali solamente ai servizi direttamente concorrenti, offrendo invece strada libera a società non in competizione, come ad esempio Uber e Deliveroo.

Chiariamolo subito: l’indagine della UE potrebbe anche impiegare anni prima di trovare una soluzione definitiva, ma se Apple venisse trovata colpevole potrebbe però essere multata per un massimo del 10% del suo fatturato annuo globale.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *