WhatsApp, ora le note vocali si ascoltano in sequenza WhatsApp, ora le note vocali si ascoltano in sequenza

WhatsApp, ora le note vocali si ascoltano in sequenza

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 4 Giugno 2019 bizup 0

Su WhatsApp, una delle piattaforme di messaggistica istantanea più famose ed utilizzate al mondo, sta prendendo sempre più piede l’uso delle note vocali piuttosto... WhatsApp, ora le note vocali si ascoltano in sequenza

Su WhatsApp, una delle piattaforme di messaggistica istantanea più famose ed utilizzate al mondo, sta prendendo sempre più piede l’uso delle note vocali piuttosto che dei messaggi scritti: perché perdere tempo a scrivere un testo magari lungo quando invece si può premere un tasto e registrare con la propria voce il messaggio?

La maggior parte degli utenti la pensa proprio così, e difatti gli ultimi aggiornamenti della piattaforma sono mirati proprio a migliorare il servizio delle note vocali.

Proprio in questi giorni, dopo un paio di mesi di test, su Android è stata rilasciata la funzionalità che permette di ascoltare in sequenza le note vocali ricevute dallo stesso utente. Era stata rilasciata solo nella versione beta di Android, ma ora si può anche applicarla con la versione stabile.

Finora quando si ricevevano più messaggi vocali dallo stesso utente era necessario premere ogni volta l’icona per ascoltare l’audio, ma con questo nuovo sistema, invece, basterà premere l’icona una sola volta e partiranno, riprodotti in sequenza, tutti i messaggi vocali.

Una novità molto apprezzata, ma non sarà certo l’unica: sulla versione beta sono apparse infatti delle nuove funzionalità che permettono di condividere anche su Facebook le immagini pubblicate nella sezione Stato e il codice QR Code per inviare velocemente il proprio contatto WhatsApp a nuovi utenti, e se i test avranno esito positivo arriveranno per tutti nei prossimi mesi.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *