Huawei, lancerà il prossimo device senza Android? Huawei, lancerà il prossimo device senza Android?

Huawei, lancerà il prossimo device senza Android?

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 30 Agosto 2019 bizup 0

Nonostante la guerra dichiaratagli da Donald Trump in persona ormai da molti mesi, Huawei sta andando avanti per la sua strada, incassando i colpi... Huawei, lancerà il prossimo device senza Android?

Nonostante la guerra dichiaratagli da Donald Trump in persona ormai da molti mesi, Huawei sta andando avanti per la sua strada, incassando i colpi e rispondendo mossa dopo mossa.

Il colosso cinese è stato infatti inserito nella lista nera che prevede l’impossibilità di avere rapporti commerciali con le imprese americane, anche se il ban è stato posticipato di ulteriori tre mesi, dopo già una sospensione sempre di tre mesi.

Huawei ha risposto proponendo il suo personale sistema operativo, dovendo in teoria fare a meno, a breve, di Android, ma questo non è ancora completo al 100% e a quanto pare quindi proporrà il prossimo device proprio senza alcuna applicazione di Google.

A dirlo il sito di Reuters che spiega come, in assenza di uno sblocco delle contrattazioni con gli Stati Uniti, Huawei sarebbe costretta a vendere i nuovi telefoni solo in Cina e attendere il suo nuovo sistema operativo Harmony OS per i mercati internazionali.

I prossimi telefoni Huawei, i Mate 30 e 30 Pro che dovrebbero essere lanciati a metà settembre, potrebbero quindi non avere applicazioni e servizi Google.

Per ora Huawei ribadisce: “Huawei continuerà ad usare il sistema operativo e l’ecosistema Android se il governo statunitense ci consentirà di farlo. Altrimenti continueremo a sviluppare il nostro sistema operativo ed ecosistema”.

Ma, come chiarito da un portavoce, i provvedimenti di sospensione si applicano solo ai prodotti già commercializzati e non a quelli futuri e quindi i device pronti ad essere lanciati potrebbero avere più di una problematica da affrontare.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *