Supremazia quantistica, lo scettro va a Google? Supremazia quantistica, lo scettro va a Google?

Supremazia quantistica, lo scettro va a Google?

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 25 Ottobre 2019 redazione 0

Per coloro che non masticano la materia, un computer quantistico è un dispositivo per il trattamento ed elaborazione delle informazioni che, per eseguire le classiche operazioni sui dati, utilizza... Supremazia quantistica, lo scettro va a Google?

Per coloro che non masticano la materia, un computer quantistico è un dispositivo per il trattamento ed elaborazione delle informazioni che, per eseguire le classiche operazioni sui dati, utilizza i fenomeni tipici della meccanica quantistica, come la sovrapposizione degli stati e l’entanglement.

La computazione quantistica cominciò all’inizio degli anni 1980 quando il fisico Paul Benioff propose il primo modello quantistico della macchina di Turing, e da allora sono stati fatti passi da giganti.

Tutti i grandi colossi tecnologici hanno provato a creare macchine sempre più performanti, ma a quanto pare attualmente la “supremazia quantistica” appartiene a Google.

Google stessa è stata ad annunciare di avere raggiunto la “supremazia quantistica”, e cioè   la capacità di risolvere un problema che i classici computer non possono risolvere in tempi umani ragionevoli: un obiettivo molto importante e atteso da tempo nella ricerca di sistemi alternativi e più potenti ai tradizionali computer.

E a quanto pare Google ha chiesto al suo sistema quantistico di svolgere un’operazione matematica complessa generando numeri a caso: l’operazione avrebbe richiesto 10mila anni per essere svolta dal più potente supercomputer oggi disponibile, ma Google invece ha ottenuto una risposta in appena 200 secondi.

Un traguardo incredibile, che entrerà nella storia, ma che Ibm sta cercando di ridimensionare.

Per i ricercatori concorrenti, infatti, Google non avrebbe considerato tutta la potenza del supercomputer Summit di Ibm. Come precisano, sono numerose e complesse le tecniche per migliorare le prestazioni impiegate nella simulazione che rendono Summit capace di risolvere l’operazione in tempi ragionevoli. Anzi: Summit sarebbe in grado di farlo in due giorni e mezzo e con una precisione superiore.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *