Google sarebbe interessata a comprare Fitbit Google sarebbe interessata a comprare Fitbit

Google sarebbe interessata a comprare Fitbit

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 31 Ottobre 2019 redazione 0

Essere un grande colosso vuol dire anche essere lungimiranti e riuscire ad investire nei settori che garantiscono un potenziale maggiore di crescita e di... Google sarebbe interessata a comprare Fitbit

Essere un grande colosso vuol dire anche essere lungimiranti e riuscire ad investire nei settori che garantiscono un potenziale maggiore di crescita e di guadagno, e di certo è un mercato in forte espansione quello dei dispositivi indossabili per lo sport.

Per questo non stupisce affatto l’indiscrezione lanciata da Routers: Alphabet avrebbe fatto un’offerta per comprare Fitbit.

La società americana non se la passa molto bene, perché è schiacciata dalla concorrenza sia nella fascia alta dove impera Apple con il suo Watch, sia in quella più bassa dove ci sono i produttori cinesi come Xiaomi, Huami e Huawei.

Per il momento non si hanno altri dettagli: si sa solo che Google ha presentato l’offerta e Fitibit potrebbe rifiutare o rilanciare. Entrambe le società hanno rifiutato di commentare.

L’acquisizione sarebbe comunque vantaggiosa per Fitbit che potrebbe ricominciare dopo i deludenti risultati finanziari degli ultimi trimestri.

Ricordiamo invece che Google, a gennaio, già pagò 40 milioni di dollari per l’acquisizione di una nuova tecnologia per la realizzazione di smartwatch dalla Fossil, che venne poi definita come “una nuova innovazione di prodotto che non è ancora arrivata sul mercato”.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *