WhatsApp ha fatto registrare il primo down del 2020 WhatsApp ha fatto registrare il primo down del 2020

WhatsApp ha fatto registrare il primo down del 2020

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 20 Gennaio 2020 redazione 0

Il tutto è durato una manciata di ore, ma per gli utenti è bastato poco per far scattare il panico, anche in Italia. Ieri... WhatsApp ha fatto registrare il primo down del 2020

Il tutto è durato una manciata di ore, ma per gli utenti è bastato poco per far scattare il panico, anche in Italia.

Ieri mattina, in una tranquilla domenica invernale, WhatSapp ha smesso di funzionare bene: possibile inviare messaggi, ma non foto e file audio.

Milioni di persone hanno provato a spegnere e riaccendere il proprio dispositivo, pensando si trattasse di un problema legato al proprio device, ma nulla da fare: niente foto e audio da scambiare con parenti, amici e conoscenti.

Immediatamente sono partite a raffica le segnalazioni attraverso e altre piattaforme, e proprio via social si è potuto capire che si trattava di un problema diffuso e non solo al nostro paese.

Si è trattato quindi del primo #whatsappdown del 2020, hanno ironizzato in tanti su Twitter, sottolineando come non siano rari problemi del genere sull’applicazione di messaggistica istantanea.

Secondo i siti specializzati come DownDetector, lo stesso disservizio è stato segnalato nel Golfo Persico, in India, nel Sud Est Asiatico e nella Cina meridionale.

Per fortuna il tutto è tornato in poche ore alla normalità e nel pomeriggio quasi tutti sono riusciti ad inviare immagini, note vocali ed emoji.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *