Tim, comminata maxi sanzione dal Garante della Privacy Tim, comminata maxi sanzione dal Garante della Privacy

Tim, comminata maxi sanzione dal Garante della Privacy

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 4 Febbraio 2020 redazione 0

Tutti noi abbiamo avuto a che fare col telemarketing selvaggio, con gli operatori che ci hanno disturbato in tutti i momenti meno opportuni. Sovente... Tim, comminata maxi sanzione dal Garante della Privacy

Tutti noi abbiamo avuto a che fare col telemarketing selvaggio, con gli operatori che ci hanno disturbato in tutti i momenti meno opportuni. Sovente abbiamo chiesto di non essere disturbati, ma con ben pochi risultati.

Eppure la legge a tutelarci c’è, anche se fin troppe volte non viene rispettata, e proprio per questo Tim ha in queste ore ricevuto una maxi sanzione.

Nello specifico, il Garante per la privacy ha irrogato a Tim spa una sanzione di 27.802.946 euro “per numerosi trattamenti illeciti di dati legati all’attività di marketing”. Le violazioni, informa una nota, “hanno interessato nel complesso alcuni milioni di persone”.

Da gennaio del 2017 ai primi mesi del 2019 sono state centinaia le segnalazioni ricevute dal Garante, cosa questa che ha spinto a prendere provvedimenti.

Tra i milioni di telefonate promozionali effettuate in sei mesi nei confronti di “non clienti” l’Autorità ha accertato che le società di call center incaricate da Tim hanno in molti casi contattato gli interessati senza il loro consenso. Altre irregolarità lamentate dai clienti Tim sul trattamento dei dati riguarda l’offerta di concorsi a premi e nella modulistica sottoposta agli utenti.

Sono state rilevate, si legge ancora nella nota del Garante, altre condotte illecite come l’assenza di controllo da parte della società sull’operato di alcuni call center, l’errata gestione e il mancato aggiornamento delle black list dove vengono registrate le persone che non vogliono ricevere pubblicità, l’acquisizione obbligata del consenso a fini promozionali per poter aderire al programma ‘Tim Party’ con i suoi sconti e premi.

 

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *