WhatsApp mette un freno agli invii multipli WhatsApp mette un freno agli invii multipli

WhatsApp mette un freno agli invii multipli

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 9 Aprile 2020 redazione 0

Come se l’ansia e il panico legati alla realtà della pandemia mondiale non bastassero, da settimane sui social impazzano fake news e bufale con... WhatsApp mette un freno agli invii multipli

Come se l’ansia e il panico legati alla realtà della pandemia mondiale non bastassero, da settimane sui social impazzano fake news e bufale con l’unico scopo di aumentare ancora di più il terrore generalizzato.

I social da anni ormai sono impegnati nella lotta alle notizie false condivise più o meno consapevolmente, ma in questo frangente hanno deciso di adottare anche nuove misure o inasprirne altre già vigenti.

WhatsApp, ad esempio, ha deciso di intervenire sugli invii multipli.

Nello specifico, il servizio di messaggistica ha annunciato che d’ora in avanti sarà possibile inoltrare i messaggi a un solo utente per volta.

Si tratta della seconda mossa fatta dalla controllata di Facebook per fermare il fenomeno della disinformazione online: un anno fa infatti la società aveva già inserito una doppia freccetta per permettere agli utenti di riconoscere i messaggi inoltrati molte volte.

«Molti utenti – è scritto in una nota ufficiale di WhatsApp – inoltrano informazioni utili, video divertenti, meme o riflessioni che ritengono significative. Di recente, WhatsApp è stata utilizzata anche per organizzare manifestazioni a sostegno degli operatori sanitari impegnati in prima linea. Tuttavia abbiamo riscontrato un notevole incremento della quantità di messaggi inoltrati. Molti utenti ci hanno riferito di essere infastiditi da questi messaggi e di temere che possano contribuire alla diffusione di notizie false. Riteniamo pertanto che sia importante rallentare la propagazione di questi messaggi per mantenere WhatsApp un luogo dedicato alle conversazioni private».

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *