Le criptovalute tornano a prendere quota Le criptovalute tornano a prendere quota

Le criptovalute tornano a prendere quota

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 1 Maggio 2020 redazione 0

C’è stato un periodo, neppure troppo lontano, in cui, dopo un’ascesa clamorosa ed inarrestabile, le criptovalute avevano cominciato a perdere quota, tanto che molti... Le criptovalute tornano a prendere quota

C’è stato un periodo, neppure troppo lontano, in cui, dopo un’ascesa clamorosa ed inarrestabile, le criptovalute avevano cominciato a perdere quota, tanto che molti analisti ne avevano addirittura decretato la morte a breve.

Eppure la pandemia mondiale, capace di affossare Borse, mercati e Pil nazionali, è stata capace di dare uno sprint alle quotazioni delle monete virtuali, come non accadeva da molti mesi.

Per fare un esempio, in meno di un giorno il prezzo di Bitcoin (BTC), la criptovaluta più famosa, è passato da circa 7.700$ ad un massimo di 9.400$.

Su base settimanale il Bitcoin dai livelli di giovedì scorso sta salendo di oltre il 25%, una delle migliori 10 performance tra le prime 100 su base settimanale.

Che significa? Che, dal minimo di 3.600$ del 12-13 marzo a oggi, il valore di BTC è aumentato di quasi il 160%!

I principali motivi di questa crescita sono tre: volumi da record sugli exchange spot, breakout al di sopra di resistenze storiche e significativo aumento della domanda istituzionale.

E, riguardo l’ultimo fattore, stando ad un resoconto recentemente pubblicato da Grayscale, azienda che gestisce il Grayscale Bitcoin Trust, l’88% degli investimenti attuali proviene proprio da istituzioni.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *