Toyota, arriva ufficialmente la nuova Yaris Toyota, arriva ufficialmente la nuova Yaris

Toyota, arriva ufficialmente la nuova Yaris

UncategorizedBusinessHardwareNewsSocialSoftwareVideoBrowserHostingTechInternetSistemi OperativiAntivirus & AntiSpywareWordpressAdslVideoGameTelefoniaEconomiaSalutePromoCasa & famigliaPuliziaAspirapolvereRobot aspirapolvereScopa elettricaCasaDeumidificatoreMaterassoUmidificatoreStiratura e cucitoFerro da stiroFerro da stiro con caldaiaMacchina da cucirePrima InfanziaBaby monitorCuocipappaPasseggino gemellarePasseggino leggeroPasseggino trioScaldabiberonSeggiolino autoGrandi elettrodomesticiLavatriceCucinaBevandeBollitoreCentrifugaEstrattore di succoMacchina da caffèMacchina da caffè a capsuleMacchina da caffè automaticaCotturaFornetto elettricoForno a microondeFriggitrice ad ariaRobot da cucina multifunzionePreparazione cibiFrullatoreFrullatore ad immersioneImpastatriceMacchina del paneRobot da cucinaTostapaneVaporieraPer conservareMacchina sottovuotoCura della personaCapelliArricciacapelliAsciugacapelliPiastra per capelliTagliacapelliRasatura & EpilazioneEpilatoreEpilatore a luce pulsataRasoio elettricoRegolabarbaCura della pelleSpazzola pulizia visoIgiene oraleSpazzolino elettricoBenessere & SportAerosolMisuratore di pressioneSaturimetroTempo liberoActivity trackerCardiofrequenzimetroCycletteTapis roulantTrolleyElettronicaAudio & videoAction camCasse bluetoothProiettoreTelecamera di sorveglianzaInformaticaEbook readerMonitorNotebookScannerStampanteStampante multifunzioneTabletCuffie e auricolariAuricolari BluetoothCuffie BluetoothAutoNavigatoreFai da teUtensiliAvvitatoreCompressoreSega circolareTrapanoTrapano avvitatoreGiardinoDecespugliatoreIdropulitriceTagliaerba 16 Luglio 2020 redazione 0

Il mercato delle auto è certamente uno dei più colpiti dalla pandemia mondiale, con le vendite ferme al palo ormai da mesi. E, nonostante... Toyota, arriva ufficialmente la nuova Yaris

Il mercato delle auto è certamente uno dei più colpiti dalla pandemia mondiale, con le vendite ferme al palo ormai da mesi.

E, nonostante la fine del lockdown, ce ne vorrà di tempo per tornare a certi volumi e potersi lasciare la crisi alle spalle.

Anche i grandi marchi, quindi, stanno ripensando i loro piani industriali e i loro investimenti, ma questo non vuol dire che non stanno arrivando sul mercato nuovi modelli, anche molto interessanti.

Tra questi spicca senza dubbio la quarta generazione della Toyota Yaris, che è entrata in produzione pochi giorni fa nello stabilimento di Valenciennes, in Francia, e le cui prime consegne sono previste a partire da settembre.

Al lancio, la nuova generazione di Yaris è offerta in quattro diversi allestimenti.

La Active sarà la versione di ingresso: l’equipaggiamento standard prevede cerchi in acciaio da 15?, climatizzatore automatico, fari fendinebbia, sensore pioggia e crepuscolare, sistema multimediale Toyota Touch 3 con 4 speaker e schermo da 7”.

La versione di punta è la Trend, la quale è offerta con cerchi in lega da 16? in nero lavorato, fari a LED con firma luminosa anteriore e posteriore, fari fendinebbia a LED, display multi-informazioni TFT con schermo da 4,2? e tachimetro digitale binocular.

Le versioni Style e Lounge, invece, si differenziano per gli esterni bi-tone e per il tetto panoramico ma che condividono il climatizzatore automatico bizona, il Display da 8? e 6 altoparlanti, i retrovisori esterni riscaldati e ripiegabili elettricamente, lo specchietto retrovisore interno elettrocromatico, i vetri posteriori oscurati ed i sedili con inserti in pelle e cuciture grigie.

La Smartphone integration sarà di serie su tutti gli allestimenti, ma sarà sempre possibile aggiungere su tutta la gamma il navigatore satellitare Toyota Touch 3 with Go.

I prezzi della nuova utilitaria partono da 18.200 euro, con il motore benzina 3 cilindri 1.0 da 72 CV, e da 22.500 euro per la versione Hybrid, con il sistema ibrido da 116 CV basato sul nuovo benzina 1.5

La Yaris è già ordinabile con l’offerta valida fino al 31 luglio di uno sconto massimo di 3.500 euro in caso di permuta o rottamazione di un autoveicolo posseduto da almeno 5 mesi.

No comments so far.

Be first to leave comment below.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *